Warning: Creating default object from empty value in /home/mhd-01/www.salviamopeterpan.com/htdocs/wp-content/plugins/paged-comments/paged-comments.php on line 31
Cesena – Napoli 1-3 | Salviamo Peter Pan

Cesena – Napoli 1-3

Posted by lapo2001 on set 12th, 2011

II Giornata
Cesena – Napoli 1-3 (Guana; Lavezzi, Campagnaro, Hamsik)

Mi piace pensare che tutto ciò che si è potuto ammirare al Manuzzi sia solo un piccolo antipasto rispetto a ciò che invece questa squadra ci farà godere. Abbiamo parlato tanto di Inler, padrone assoluto del centrocampo, specie nella ripresa; della prova superlativa del goleador Campagnaro sia sul lato destro a lui più congeniale che su quello sinistro; di un attacco che in qualsiasi momento può sbloccare la partita e di una mentalità e di una convinzione che immediatamente si sono percepite. Il risultato è stato la logica conseguenza di ciò che è accaduto in campo, del resto. Però, passata l’astinenza d’azzurro e l’euforia per i primi tre punti conquistati su un campo ostico, vorrei soffermarmi su quelli che sono i miei timori, in vista dei prossimi difficilissimi impegni. La qualità in mediana è senza dubbio l’aspetto più importante di questo nuovo Napoli, al pari di una panchina che l’anno scorso latitava ma, secondo il mio punto di vista, il centrocampo non aiuta adeguatamente i nostri non velocissimi difensori. Lo zio Walter chiede un pressing alto ed asfissiante soprattutto da parte di Dzemaili, ma questo, una volta rotta la linea, ha creato non pochi problemi a Cannavaro e Co. che spesso hanno dovuto affrontare Mutu ed Eder faccia a faccia in velocità. In più di una occasione infatti, ci siamo ritrovati con una distanza abissale tra le due linee e non a caso il gol di Guana è nato proprio da una infilata centrale, dopo che Dzemaili è stato saltato nella tre quarti romagnola. Con un centrocampo così fisico e tecnico, si è perso un po’ in dinamismo e velocità. E se la scorsa stagione i nostri macchinosi difensori, non impeccabili quando c’era da trattare con attaccanti sguscianti e molto mobili, erano supportati da una copertura costante, quest’anno, dopo aver ceduto anche Santacroce(che non ho mai amato), ci ritroviamo con lo stesso problema e con un centrocampo meno predisposto alla copertura. Grandi, forti, strepitosi quando si è in possesso palla, lento e spesso squilibrato quando invece c’è da rincorrere l’avversario che è scappato via. Mi auguro per questo che Gargano torni presto a dare manforte al nostro pacchetto di centrocampo. Non a caso l’uomo in più ha coinciso con la salita in cattedra di Inler che, con più tempo e spazio a disposizione, ha potuto mostrare le sue enormi qualità, non solo nella verticalizzazione, spesso di prima, ma soprattutto nella fase che a noi è sempre mancata: l’ordine. Spero che i meccanismi si perfezionino quanto prima e che si possano ammirare le stesse trame di gioco anche in parità numerica. L’equilibrio della squadra dipende molto dai due svizzeri e se si troveranno i giusti rimedi, ne beneficerà sicuramente la difesa che lo stesso trio d’attacco. Altro nota non del tutto positiva, ma che per niente mi preoccupa, è la condizione di Cavani. A Cesena non ha inciso quasi mai. Spesso ha vagato e in area di rigore non s’è fatto vedere né sentire. Ma, in questo caso, sono sicuro che la forza mentale di questo essere paranormale, quando si combinerà con quella fisica, ci riporterà di nuovo a urlare di meraviglia. Già mercoledì me lo immagino in una sforbiciata stile Camp Nou sotto la nostra curva. Se non gliel’annullano stavolta, mi arrestano. Infine Pandev. Lo reputo un ottimo acquisto e di certo non lo si può giudicare per un rigore fallito o per un gol mangiato. Però, a mia memoria, non ricordo nemmeno Pellegrini III sbagliare una rete così. Avrà conservato la perla per domenica prossima? C’è da migliorare poi anche sui calci d’angolo avversari.
Di contro, siamo appena alla prima giornata ed abbiamo meritatamente vinto. La maggior parte delle squadre che ho potuto vedere in tv, a parte un paio che hanno ben giocato, sono nettamente dietro e con problemi ben più profondi del nostro ciuccio. Per cui, fiducia piena a tutti. La strada è quella giusta. Sono certo che quest’anno staremo lassù sino alla fine e ci toglieremo tante soddisfazioni. A partire da Manchester… Adesso si vola sul serio.

Forza Napoli Sempre

La 10 non si tocca.

Share and Enjoy:
  • Digg
  • del.icio.us
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • LinkedIn
  • MySpace

3 Responses to “Cesena – Napoli 1-3”

  1. 1
    catapo Says:

    “Mi auguro per questo che Gargano torni presto a dare manforte al nostro pacchetto di centrocampo”……e pensare che l’anno scorso si inveiva costantemente contro el mota….comunque, con inler di fianco credo che anche le sue prestazioni, certamente più adatte di quelle di dzemaili,lieviteranno.
    per il resto, Cavani si è fatto vedere ben poco. Probabilmente quelle due girate in area l’anno scorso sarebbero entrate, ma sono fiducioso sul prosieguo.
    Pandev a me piace, anche se effettivamente neanche lapo in versione platinette (l’attuale), avcrebbe potuto sbagliare un gol del genere.
    adesso andiamo ad invadere l’europa, e questa volta per una partita di nicchia, non certo per una gita di piacere tanto grata ad alcuni amici.
    adesso si fa sul serio, adesso andiamo ad applaudire i nostri beniamini, non andiamo a sbavare guardando i giocatori degli altri.
    CATAPO TRAVEL….solo partite di nicchia….

  2. 2
    シャネル 靴 コピー Says:

    お使いのコンピュータにゲームを持っているPSP-第四StageOnceにスポーツをダウンロードし、それはシャネル偽物アクセサリーの靴はPSPCompeteyトムフォード、彼女はgucci長財布コピーにステップした場合の一般的な女性がセクシーになるでしょう、意志かなりに同意するあなたのために転送されている必要があります92、現代彫刻、絵画、ドローイングの300以上の作品は、屋内と屋外の展示スペースに収納されているすべてのASSTを押収したchanel ヘアゴム コピーも用意されました講演会や公演のために使用されています彼女の足の上に、彼女の歩行poste1祝福を修正あなたが沈没からあなたのかかとを保つ以外に来て、見てのために単に手招きグッチ キーケース·バービーの靴のセット全体、Staettosヒールプロテクターも、その名前が示唆するもの完全に行います。
    シャネル 靴 コピー http://www5.big.or.jp/~must/analyze/logs/config/must-chanel-mkk6qb4t4d.html

  3. 3
    ugg バスローブ Says:

    ご挨拶!これがあなたのブログに私の最初の訪問です!ボランティアのと新しい開始|同じニッチのコミュニティにおける主導のプロジェクトを私たちはいる。作業する情報はあなたのブログは私たちに便利な価値あるを提供しました。仕事には、 を行っている!
    ugg バスローブ http://euscorrosion.brinkster.net/images/UGG/20141101105612-75ommc3431.html

Leave a Reply

Archivi