Warning: Creating default object from empty value in /home/mhd-01/www.salviamopeterpan.com/htdocs/wp-content/plugins/paged-comments/paged-comments.php on line 31
E’ Champions | Salviamo Peter Pan

E’ Champions

Posted by lapo2001 on mag 16th, 2011

Uploaded with ImageShack.us

XXXVII Giornata
Napoli – Inter 1-1 (Zuniga; Eto’o)

Almeno per oggi vorrei che tutti i ragionamenti, i calcoli e i pipponi mentali si tenessero chiusi in un cassetto per lasciare spazio alla gioia di un risultato raggiunto inimmaginabile alla vigilia dell’anno. Dopo 21 anni è di nuovo Champions. Questa è l’unica cosa che conta. Per cui, i discorsi sul futuro dello zio Walter(che ieri ha inforcato di nuovo la montatura biancoazzurra), sugli stipendi, sul mercato, sui tabelloni, sul modulo, la tattica, ecc. ecc., oggi, almeno oggi, non mi toccano e non voglio saperne niente. Voglio solo godermi questo momento così agognato e pensare che, almeno per 6 mercoledì(o martedì), non sarò davanti la tv con la pizza in mano a guardare le mirabilie di Messi o Di Cristiano Ronaldo o a gufare Ibra ed Eto’o. Voglio tuffarmi in questo sogno che finalmente riusciremo a vivere. Il sogno di essere nella gelida Mosca con il colbacco o al Nou Camp per vedere la squadra più forte del mondo o a visitare il Santiago Bernabeu stavolta a porte aperte o magari uno degli eccezionali e modernissimi stadi tedeschi o capire dal vivo che razza di elisir di lunga vita usa Giggs o le bellezze naturali dei paesi dell’est. Ecco, in questo momento non riesco a pensare ad altro. Tutta la sofferenza di questi anni, in cui abbiamo toccato il fondo e visto il peggio, finalmente ha un senso. Un senso che abbiamo rincorso, voluto ed agguantato grazie al lavoro di tutti: il presidente, lo zio Walter, la società, lo staff, i massaggiatori, i ciabattini, i giardinieri, la squadra e soprattutto noi tifosi. Un senso che ci riconduce a una coppa con le orecchie e un pallone scolpito da 8 stelle. Ecco. Sono felice. E non lascerò che questo istante possa essere minimamente offuscato da altre elucubrazioni o paranoie che non possono appartenermi. Il biscotto? Mi vien da ridere. A causa di una scatola di questi famigerati frollini, noi retrocedemmo in serie B e da quel 17 giugno 2001 iniziò il nostro inferno. Per cui, nonostante ieri sera, per tenermi sveglio durante la gara, ho dovuto ingerire un paio di caraffe di caffè, al 92° ho gioito ed applaudito tutti fino a spellarmi le mani. Quest’annata è stata straordinaria e come ha pronosticato De Sanctis alla presentazione del libro “Napoli, Passione Azzurra”, è stata scritta un’altra pagina di storia. Speriamo che sia solo l’inizio di un altro grande capitolo. Ora abbracciamoci e festeggiamo insieme, tutto il resto oggi, almeno per oggi, non conta. Grazie ragazzi, grazie a tutti.
Walter, resta con noi.

Intanto cominciamo a fare pratica, eh:

Ce sont les meilleures équipes
Es sind die allerbesten Mannschaften
The main event

Die Meister
Die Besten
Les grandes équipes
The champions

Une grande réunion
Eine grosse sportliche Veranstaltung
The main event

Die Meister
Die Besten
Les grandes équipes
The champions

Ils sont les meilleurs
Sie sind die Besten
These are the champions

Die Meister
Die Besten
Les grandes équipes
The champions

(Testo della canzone dell’Inno della Champions League)

Forza Napoli Sempre
la 10 non si tocca.

Share and Enjoy:
  • Digg
  • del.icio.us
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • LinkedIn
  • MySpace

5 Responses to “E’ Champions”

  1. 1
    dgiuffre Says:

    Grazie a tutti… ma proprio tutti!!!

    - al Presidente che nell’estate del 2004 rilevò un pezzo di carta;
    - a Marino che da solo ha posto le basi di quella che adesso si più chiamare società;
    - a Montesanto che portò il pallone nel primo ritiro di Paestum;
    - al Pampa Sosa primo vero campione, dentro e fuori dal campo, che ha sposato il progetto Napoli;
    - a Iezzo, Grava e Giannello che sono stati interpreti e testimoni di quello che ancora oggi sembra un sogno;
    - all’arciere Calaiò che a suon di gol è stato protagonista di due promozioni;
    - al traghettatore Reja che ci ha portati dai gironi dell’inferno della C al paradiso della A;
    - al capitano Cannavaro che si è distinto per il suo vero attaccamento alla maglia che indossa senza essere mai irriguardoso verso coloro che in passato lo hanno fischiato;
    - a Lavezzi, Hamsik e Gargano che arrivati a Napoli da semisconosciuti si sono caricati addosso il peso di una piazza esigente capendo che la loro maturazione e la loro crescita coincideva con quella di una città intera;
    - a quei calciatori che non hanno potuto gioire con noi ma che in questi anni hanno dato il loro contributo senza creare problemi: penso a Bogliacino, Denis, Contini… ma anche Fontana, Cupi, Garics…
    - a tutti quei giocatori, da Fava a Bianchi, che dovevano venire e non sono venuti;
    - al Matador Cavani che più di ogni altro ha incarnato lo spirito di questa squadra: umiltà e sacrificio;
    - a DeSanctis, Dossena e Maggio che quest’anno si sono resi protagonisti di una grande stagione in alcuni momenti sontuosa;
    - a tutti quelli che si sono alternati dando sempre il 101% Hugo, Santacroce, Aronica, Zuniga, Yebda e Pazienza;
    - ai nuovi Mascara e Ruiz che sono entrati in punta di piedi in un Napoli che già volava e sono riusciti a togliersi delle piccole soddisfazioni;
    - a Lucarelli e Cribari che solo alla fine campionato hanno confessato il vero motivo che li ha spinti all’ombra del Vesuvio: il primo è il compagno di tressette del mister l’altro interpreterà Mariangela nel nuovo film del presidente “Fantozzi 10 anni dopo”;
    - al mister Mazzarri che è stato il vero artefice di questo campionato magnifico;
    - ai miei amici fedelissimi con i quali da quell’estate del 2004 abbiamo condiviso tutto: ore di macchina e stanze d’albergo, pioggia incessante e sole cocente, il panino di Peppe e i cannoli siciliani, la delusione di Avellino e dopo Napoli-Bari, la festa del 10 giugno 2007 e questa del 15 maggio 2011…

  2. 2
    boxing day saks louboutin Says:

    “Volevo regalare a queste bambine un piccolo momento di importanza. In quell’istante erano sole con la propria innocenza, con la fragilità, la semplicità e la grazia”

  3. 3
    tubemate vs videoder vs aTubeCatcher cual es mejor Says:

    LO NO TAN BUENO: Solicitar que todos los profesores de una escuela la usen para
    estandarizar las vías de comunicación.

  4. 4
    cheap hosting provider Says:

    These designations have been bestowed by major
    publications and review sites over the course of years.
    After identifying a well thought out domain name for your web presence, one must then decide if they are going to build a website themselves or hire a
    reputable web developer. So, look for the hostgator coupon codes through google search engine
    and avail the service of hostgator with
    great discounts.

  5. 5
    degree blu-ray player Says:

    I was just looking for this information for a while.

    After six hours of continuous Googleing, finally I got it in your website.

    I wonder what is the lack of Google strategy that don’t rank this type of
    informative websites in top of the list. Normally the top
    websites are full of garbage.

    my page; degree blu-ray player

Leave a Reply

Archivi