Warning: Creating default object from empty value in /home/mhd-01/www.salviamopeterpan.com/htdocs/wp-content/plugins/paged-comments/paged-comments.php on line 31
Giuve – Napoli 2-2 | Salviamo Peter Pan

Giuve – Napoli 2-2

Posted by lapo2001 on mag 23rd, 2011

Uploaded with ImageShack.us

XXXVIII Giornata
Giuve – Napoli 2-2 (Chiellini, Matri; Maggio, Lucarelli)

Anche l’ultimo verdetto del campionato è stato proclamato. Dopo che il Milan ha festeggiato il suo 18° scudetto un paio di settimane fa, decretate le retrocessioni di Bari, Brescia e Samp e dopo la conquista di Inter e Napoli delle posizioni Champions, restava da definire solo l’ultimo posto disponibile per l’Europa che conta. L’ultima giornata di campionato ha registrato la qualificazione dell’Udinese, a spese dell’ottima Lazio, ai preliminari della vecchia Coppa campioni e amen.
Ricorderemo da parte nostra questo campionato per le mille emozioni e per il risultato finale che questa squadra ci ha saputo regalare. Settanta punti, terzo posto, ventuno vittorie, di cui nove in trasferta, Cavani vice re dei bomber con 26 gol, una serie infinita di rimonte e di risultati agguantati all’ultimo istante e tante, tantissime emozioni che ci hanno riconciliato definitivamente con noi stessi e con questa squadra che fino a poco tempo fa navigava nelle fogne e che ci ha fatto soffrire l’inimmaginabile.
Il pensiero è già proiettato ad Agosto, quando riprenderanno le danze, ma soprattutto quando ci saranno i sorteggi della Champions. L’idea di poter giocare nei teatri del calcio più importanti d’Europa, che sino all’altro ieri facevano parte solo dei nostri sogni, mi ha già messo un’adrenalina da paura. Fremo all’idea.
Nonostante quest’aria di festa però, come ho già ripetuto la settimana scorsa ed anche prima, un pizzico di tristezza non riesco a nascondere. La confusione degli ultimi due mesi a causa dei video messaggi al veleno tra l’allenatore e il presidente non mi hanno fatto godere come si conviene ed ancora oggi, tutto è avvolto nel mistero. Lo zio Walter sarà o meno il nostro allenatore l’anno prossimo?
Io spero sinceramente di sì, e non sto qui a ripetere la serie di motivi che mi inducono a pensarlo, ma in questa nebulosa grigiastra i dubbi si fanno sempre più enormi. Le ultime notizie riportano che il Dela, deluso dall’atteggiamento dello zio Walter, l’abbia scaricato, finanche da tenerlo fermo uno o addirittura due anni. Stamattina dovrebbe esserci un incontro che taglierebbe definitivamente la testa al toro e se Gasperini dovesse accettare l’incarico, addio Mazzarri. Eh. Sinceramente non mi azzardo a fare pronostici, perché ieri, dopo il dietrofront di quest’ultimo, ero certo che De Laurentiis non avesse intenzione di rischiare di mettersi contro la squadra e gran parte dei tifosi(e soprattutto me, eh), ma il suo silenzio assordante, onestamente, non fa presagire niente di buono. Di certo, Mazzarri è sulle spine. Ieri a Torino, nell’albergo in cui la squadra si è riunita, ha dichiarato sinceramente di non conoscere il suo futuro. Anzi, ha paventato l’idea di non essere riconfermato e sfogliando i giornali ha detto ironicamente: “non mi vuole più nessuno”, lasciando intendere che di bufale se ne leggono a iosa. Molto meno criptico è stato un suo fidato collaboratore che ha raccolto i complimenti dei tifosi ed ha ammesso che un’annata come questa appena terminata sarà difficilmente ripetibile, rimarcando che l’impresa è stata conseguita con una rosa ristrettissima e che in determinate situazioni la fortuna di certo non ha voltato le spalle, soprattutto in Europa League (riferendosi al passaggio del turno con una sola vittoria, tra l’altro al 93°). Il timore di tutti è quello di sfigurare la prossima stagione, in particolare nella competizione europea, per cui, a suo dire, il caos scatenatosi in seguito alle semi dichiarazioni del mister non erano dovute a questioni di soldi o fughe, ma semplicemente dettate dalla paura di fallire con una squadra non all’altezza della situazione. Chiudendo che per il mercato dovrebbero essere impiegati 30 milioni(20 provenienti dalla Champions più 10 dal famoso tesoretto). Sul fronte calciatori invece, dagli spifferi che si sono potuti raccogliere, non ci dovrebbero essere cessioni illustri. Mentre Pazienza è già in bianconero, tant’è vero che Iezzo e Grava lo hanno preso in giro dicendogli: “ma a questo punto che te ne torni a fare a Napoli. Rimani qui direttamente”. Probabile anche l’addio di Santacroce, ma come detto, dipende da chi sarà l’allenatore.
Detto questo, l’aria festosa all’interno del gruppo non riesce a risollevarmi il morale perché il timore di perdere lo zio Walter(ieri in completo grigio e occhiali azzurri in bella mostra)mi deprime molto. Per fortuna che c’è la Giuve. Vederla col coltello tra i denti e non riuscire a competere con le nostre riserve, mi ha regalato un’ora e mezza di gioia pura. La rete di nonno Lucarelli poi, è stata l’apoteosi. Secondo me, nemmeno se avesse giocato Iezzo come centravanti o Edo De Laurentiis come difensore centrale, sarebbero riusciti a vincere, eh. Da sottolineare infine, oltre al solito immenso pubblico azzurro, gli striscioni ironici piazzati all’Olimpico: “tutti in Europa, tranne te, tranne te” è da premio Pulitzer e mi ha fatto scompisciare. Purtroppo per poco, troppo poco. Aurelio, ripensaci.

Per la banda, chiedo a Taca la consegna delle buste con i pronostici(ovviamente il sottoscritto ha fatto schifo) e propongo una nuova rubrica(voluta fortemente dal talent scout catapo): “Consigli per gli acquisti”.

Forza Napoli Sempre

La 10 non si tocca

Share and Enjoy:
  • Digg
  • del.icio.us
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • LinkedIn
  • MySpace

7 Responses to “Giuve – Napoli 2-2”

  1. 1
    dgiuffre Says:

    Una vigilia di Juve-Napoli così tranquilla non me la ricordo da quando sono nato, neanche prima di una partita di coppa Italia o del torneo Birra Moretti. Non me ne fregava niente e vedere i nomi che componevano la formazione mi ha fatto sorridere e pensare che ci stava anche la sconfitta. Dopo pochi minuti però mi sono fatto prendere dal solo pensiero di poterli umiliare definitivamente battendoli con Maiello, Cribari, Lucarelli…
    Ma lasciamo stare la partita e pensiamo a ciò che ci aspetta; no non mi riferisco ai tre mesi d’inferno senza pallone ma all’immediato futuro: Mazzarri Si – Mazzarri NO ?
    Mi dispiace ma continuo a sostenere che il mister sta continuando a sbagliare. E’ bravissimo sul campo, scrupoloso e maniacale, motivatore e chi più ne ha più ne metta ma comunicativamente… sta inguaiato proprio!!!
    Prima ha fatto il presuntuoso dichiarando di non essere sicuro di rimanere lasciando capire che se non veniva accontentato (economicamente e/o nelle scelte tecniche) era pronto a lasciare, probabilmente perchè pensava che ci fosse la fila fuori la sua porta, lui il più grande allenatore italiano in circolazione.
    Sono bastate poche dichiarazioni del Presidente e guardare dallo spioncino per ritornare ad essere piccolo piccolo. Ha capito che questo suo atteggiamento non è piaciuto ai tifosi, al presidente e neanche alle squadre blasonate a cui lui aspira! Adesso fa l’agnellino sperando che il presidente sia benevolo, dichiara di essere un umile dipendente, di accettare qualsiasi squadra gli mettono a disposizione, di poter anche non parlare con il boss perchè la società è sovranaaaaa!?

    Io non ci capisco niente!
    Il mister nononstante tutto continuo a sostenere che sia un grande… ma il Presidente è ancora più grande!!!

    P.S. fammi capire questa storia del toto acquisti, lo sai sono pronto!!!

  2. 2
    catapo Says:

    in tempi non sospetti avevo detto all’amico Lapo, quando prima di napoli lecce pendeva dalle labbra di discutibili pseudogiornalai, di aspettare e stare a guardare.
    Ma non era quello che aveva già firmato per la Juve? Non era quello che doveva essere immediatamente esonerato e non finire neanche il campiionato con il napoli in quanto accasato già altrove?
    La realtà è diversa: la realtà è quella che ha fotografato Diego. Pessimo comunicatore, molto molto presuntuoso, ad un certo punto si è sentito il Mourinho (neanche dei poveri), e ha deciso di giocare. Mentre giocava, i discutibili pseudogiornalai si beavano: un assist migliore di questo? La faccenda si è ingigantita e al tavolo si è seduto uno che ha dimostrato di mangiare pane e volpe.
    L’esito della partita è stato scontato.
    Zio Walter, come si suol dire “hai defecato fuori dalla tazza”. Hai voluto giocare e hai perso. e ti dirò di più: te lo sei anche meritato, perchè in quel momento, con quell’ambiente, con quell’entusiasmo, avresti potuto mentire come fanno tutti. Non avevi alcun bisogno di essere così, sfacciatamente sincero. Lo sai bene che nessuno in questo mondo chiede la sincerità. E soprattutto dovresti sapere che non si può essere sinceri quando fa comodo, a convenienza.
    Hai perso.
    Quando sei venuto a Napoli non nascondo che ero molto molto diffidente. Non mi piaceva il tuo modo di far giocare, non mi piaceva il tuo lamentarti in continuazione. non mi piacevi come mister.
    Mi hai fatto ricredere. Sei stato davvero un grande mister.
    Uso però una tua frase dell’ultimo periodo: professionalmente nessun problema….umanamente mi fai davvero cacare.
    In due anni, almeno dal mio punto di vista, hai guadagnato la stima professionale. In due settimane hai perso quella umana. Hai perso. Ora, come tutti i perdenti, fai la pecorella (senza offesa per chi legge), e mesto mesto spera di venire perdonato.
    Io, sinceramente, lo spero.

  3. 3
    catapo Says:

    Quanto alla rubrica “consigli per gli acquisti”, aspettiamo che Lapo crei le regole. Ma aaspettiamo prima la pubblicazione delle famose tabelle….tacassente, le hai tu?

  4. 4
    taca Says:

    ciao a tutti!!

    scusate il ritardo ma questo luendì c’è un caos allucinante da un punto di vista lavorativo…poi si ci mette anche il vulcano in Islanda…speriamo che non rompa di nuovo!!!!

    cmq entro stasera spero di pubblicare il tutto…oppure se qualcuno può passare da qui vi do la busta chiusa e voi pubblicate.

    al commento della partita di ieri sera spero di farlo stasera

    per la questione allenatore ( grazie Giuffr per la telefoinata…)…IO SONO CON IL PRESIDENTE AL 100%..e capisco anche le sue ragioni in pieno…mi dispiace per Zio Walter ma l’unico responsabile di tutto ciò è esclusivamente LUI!!!

  5. 5
    taca Says:

    Signori e signore…tamburi pronti, musichetta Champions a tutto volume ed apriamo a casa Minao la busta!!!
    C’è suspense…e la mano del Minao prende la prima classifica a caso. è quella del Giuffr:
    Inter 79
    Milan 79
    Napoli 77
    Udinese 68
    Lazio 68
    Roma 67

    arriva la seconda quella del Taca che aveva pronosticato:
    Milan 75
    Inter 75
    Napoli 74
    Udinese 65
    Roma 65
    Lazio 62

    ecco poi quella del Lapo:

    Napoli 79
    Inter 77
    Milan 76
    Udinese 73
    Roma 72
    Lazio 64

    attenzione attenzione arriva adesso il pronostico del DIVAN appena espulso dall’Italia dopo aver scontato solo 6 mesi…
    Juve porci 80
    Merderossonere 77
    Mertinter 77
    Noi 77
    Roma 70
    Udinese 68
    Lazio 65

    la classifica finale del campionato 2010/2011 è stata invece la seguente
    Milan 82
    Inter 76
    Napoli 70
    Udinese 66
    Lazio 66
    Roma 63

    a voi lettori la nomina del vincitore…anche se una persona in particolare si è esclusa automaticamente mettendo la Juve vincitrice dello scudetto…forse avrà pensato al momento della consegna delle classifiche, che la lega calcio potesse cedere alla continua ed inutile richiesta del nuovo presidente giuventino di riavere uno scudetto perduto…mahh!! al buon divan la risposta a questo enigma che ha sconvolto casa MINAO!!!

  6. 6
    lapo2001 Says:

    Secondo me, la tabella di Divan tra qualche anno potrebbe essere quella vincente. A furia di sentenze e processi è cacchio che oltre a farsi restituire la refurtiva del 2004, i porci si prendano anche gli interessi.
    Io ho fatto schifo. Il derby di Milano mi ha rovinato. Ho azzeccato solo la posizione dell’Inter e dell’Udinese. Anche i sui punti ho sballato.

  7. 7
    catapo Says:

    Cioè….Lapo ha sballato: 34 punti di differenza!!!!!!!!!!!!!!!!!

Leave a Reply

Archivi