Warning: Creating default object from empty value in /home/mhd-01/www.salviamopeterpan.com/htdocs/wp-content/plugins/paged-comments/paged-comments.php on line 31
Napoli – Cesena 2-0 | Salviamo Peter Pan

Napoli – Cesena 2-0

Posted by lapo2001 on feb 7th, 2011

Uploaded with ImageShack.us

XXIV Giornata
Napoli – Cesena 2-0 (Cavani, Sosa)

Con l’incontro di ieri si chiude una settimana altalenante e una fase esaltante. Le quattro sberle alla Samp, il tonfo nella fatal Verona e di nuovo al San Paolo contro il Cesena a raccogliere la quattordicesima vittoria di questo campionato hanno rimesso in moto un sali e scendi che ancora oggi non riesce a ben definire quali siano i reali obiettivi del nostro team. Ogni vittoria riesce a spazzare via il passo falso che poco prima ci aveva depresso. Ogni vittoria ci fa sognare ciò che ad inizio stagione poteva rappresentare un’utopia non riferibile, per poi ritornare con i piedi sulla terra ad ogni incidente di percorso e raccontarci “beh, questa è la nostra vera dimensione, cosa mai ci era balenato in testa? La nostra dimensione è l’agognata Champions League. Il resto sono solo chiacchiere…forse”. Sinceramente non so più cosa credere, mi sembra di essere sulle montagne russe. E’dalla vittoria sulla Samp a Genova che mi pongo questa domanda: Cosa siamo?
Chiusa questa fase che ci vede ancora incredibilmente al secondo(o terzo) posto, ora penso che ciò che ci stiamo accingendo a vivere nel terribile ciclo di Febbraio, possa finalmente dare una risposta alla mia domanda. Le prossime cinque partite notturne decideranno il nostro futuro e quale sia la nostra meta da raggiungere sia in campionato che in Europa, a partire da sabato prossimo contro la Roma all’Olimpico per chiudere a San Siro nell’ultimo giorno del mese contro l’odiato Diavolo. Nel mezzo, la partita in casa contro gli amici catanesi e la doppia sfida contro i canarini spagnoli. Il campionato si gioca ora, l’Europa si decide ora. Il primo Marzo sapremo finalmente se sulla carta d’identità, alla voce “segni particolari” ci sarà la possibilità di leggere “bellissimo”o meno. Io ci credo e lo spero.
E’ chiaro che non saranno queste cinque partite a decidere l’intera stagione, ma è altrettanto chiaro che da queste, si capirà se siamo carne oppure pesce. Il sangue e la grinta dimostrata in quasi tutte le sfide mi fa propendere alla prima ma c’è anche da dire che questo è un periodo in cui si sta obiettivamente tirando il fiato. Ma i risultati ci danno ragione, il sontuoso Matador continua la sua personale scalata verso il record alla cima dei bomber, Mascara sembra che si sia inserito alla grande nella nostra realtà, Josè Sosa ha dato segni di vita, abbiamo la seconda miglior difesa e l’entusiasmo, vera arma del nostro gruppo, è sempre di più alle stelle, il nostro Mister, soprannominato “il Provinciale”, è il favorito a vincere la Panchina d’oro, Ruiz è tutto da scoprire e soprattutto siamo sempre lì, silenziosi e indifferenti alla maggior parte dei media e della carta stampata. Cosa volere di più? Un Gargano. Gli ingredienti ci sono tutti e spero che questo attimo di leggero appannamento del gioco sia solo una preparazione per il ciclo tremendo che stiamo per affrontare. Per quanto riguarda il piccolo uruguaiano, dico: abbiamo criticato Cannavaro per anni, abbiamo criticato Dossena, Maggio, Zuniga, e finanche Lavezzi ed Hamsik, abbiamo criticato “il Provinciale” e il Chiacchierone di Roma, ma alla fine, un po’ con tutti, ci siamo dovuti ricredere e felici ammettere che questo Napoli ci piace così, ci piace lassù e che una macchina perfetta non esiste. Gargano di sicuro ha piedi imperfetti, ma come per tutti, alla fine, invocheremo il suo nome. Forza “el Mota”, non mollare. In questo Febbraio da pazzi, ci servono la tua corsa, i tuoi polmoni e il tuo pressing. E sulla tua carta d’identità non leggeremo mai “bellissimo”, ma le utopie esistono per trasformarsi in sogni, no? Io credo poi, che senza di te, il nostro centrocampo diventerebbe il più lento della serie A. Ne riparliamo a inizio mese prossimo, quando tutto sarà più chiaro e capiremo cosa effettivamente siamo. Speriamo di rinascere tutti ancor più belli a primavera, quando la smetteremo di lamentarci anche dei tuoi piedi da cane e quando la madre dei gatti non sarà più incinta.

Alla banda. Formazione scesa in campo: De Sanctis, Aronica, Cribari, Santacroce, Zuniga, Yebda, Gargano, Maggio, Hamsik, Lavezzi, Cavani.

Dgiuffre: 10
Lapo:10
Taca:9
Catapo(ultimissimo):7(solo il meteo ti può salvare)

Forza Napoli Sempre

La 10 non si tocca.

Share and Enjoy:
  • Digg
  • del.icio.us
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • LinkedIn
  • MySpace

19 Responses to “Napoli – Cesena 2-0”

  1. 1
    dgiuffre Says:

    Alla faccia di chi pensava di averci capito qualcosa!? Questo Napoli continua a sorprendere e a stupire… ma nel vero senso della parola. Ogni settimana elogiamo qualcuno per poi puntualmente smentirci la settimana dopo o giù di lì. Tempo fa osannavamo Gargano adesso finito nel vortice delle critiche quasi come se fosse l’unico punto debole; stesso trattamento riservato a Cannavaro per poi adesso chiederne la convocazione in Nazionale. Quella Nazionale di cui è tornato a far parte Maggio che dopo i fischi di qualche mese fa è tornato brillante e determinante. E cosa dire di Nelson Piquè Cribari e del Principito, oramai sentenziati di bocciatura acclamata per manifesta scarsezza, dimostrano di poter ritornare utili alla causa. Molti, dopo l’acquisto di Mascara, avevano storto il naso poi gli è bastato mettere il piede al SanPaolo per ottenere un’ovazione da idolo consacrato e uno scampolo di partita per chiderne il posto fisso in squadra. E del Pocho ne vogliamo parlare? Si è cercata la causa di una sconfitta e dai sondaggi sembrava che la sua assenza aveva influito in maniera determinante. Ieri in campo c’era ma non era il solito fenomeno e comunque abbiamo vinto senza praticamente subire un tiro in porta!
    Sono ormai sei mesi che nelle trasmissioni radio e televisive sento dire che nessuno credeva nelle doti realizzative del Matador e nella continuità di una rosa inferiore qualitativamente e numericamente a quelle delle BIG. Non c’è bisogno che aggiungo altro perchè è sempre più lampante il valore dell’allenatore e della società che seppur giovane dimostra maturità e solidità per il futuro!

    ForzaNapoliSempre

  2. 2
    taca Says:

    Incomincio con dire che siamo a -13….continuo poi con un BRAVO Lapo!!! fai bene ad incitare Garganiello…così bisogna fare e sopratutto a crederci…direte Voi ma a cosa dobbiamo mai credere ?? Io non lo so ancora ma come avevo anticipato un pò di tempo fa sapremo a Marzo di che panni vestiremo…!!!
    Vedo con piacere inoltre che oltre ad incitare el mota hai speso belle parole anche nei confronti di Mascara ( ma non preferivi Foggia ??’) e del principito ( io lo so perchè ha segnato ma non ve lo dico..,) SI VEDE CHE FREQUENTARMI TI FA BENE E ME NE COMPIACCIO amico mio…:-))!!!
    Per la partita di ieri che dire oltre al fatto di molti assenti illustri sia in campo che in tribuna…ieri ho capito cosa intende Zio Walter quando parla sempre della mentalità vincente, della mentalità da grande squadra…ieri lo siamo stati perchè se riguardate bene la partita vi accorgerete che dopo il gol abbiamo pensato a gestire la palla aspettando che il Cesena si scoprisse per attaccarli in contropiede..BRAVI RAGAZZI!! e sempre più bravo zio Walter a saper motivare gente che gioca pochissimo tipo Cribari che a mio avviso ieri è stato il migliore in campo ( gli extraterrestri non contano…) in quanto oltre al fatto di aver dato il là alla stupenda azione del primo gol ha fatto una gara senza errori!!!
    Aspetto con ansia il pagellone ( se mai ci sarà…) del catapo milanese a riguardo.
    A tal proposito sono a proporre una nuova rubrica ( altro che meteo…) che alzerà qualitativamente il grado di conoscenza calcistica…ci pensavo tra un sms ed un altro con il lapo nella partita di ieri sera…per essere più precisi tra il gol di Loria e quello di Cambiasso…perchè non scrivere anche la formazione della squadra avversaria oltre a quella del Napoli??? in fondo noi non siamo “napolisti” e non ci limitiamo a criticare sempre e comunque solo il Napoli….ed inoltre c’è qualcuno che non voglio nominare che oltre a scrivere di essere stato un ex calciatore si professa anche allenatore e grosso conoscitore di calcio…che cosa ne pensate ?? incominciamo dalla sfida di Sabato sera ??

    Sempre e comunque Forza Napolis

  3. 3
    catapo Says:

    Scusa taca, ma quest’idea l’hai avuta dopo essere stato una mezzoretta a casa minao??? già dare la formazione della propria squadra non è sintomo di conoscenza calcistica, figurati quella dell’altra!!!!!!
    Prestazione da grande squadra domenica. Senza subire niente, colpiti e affondati due volte gli avversari.
    PAGELLONE
    DE SANCTIS: torna ad essere lo svogliato portiere, in vacanza. SV
    SANTACROCE: buona la prestazione del brasiliano naturalizzato catapano. Eccede, a volte, in tocchetti che non si addicono ad un difensore. Dimostra di poter rimanere a napoli. VOTO 7
    CRIBARI: il bel Nelson è autore di un’ottima prova. parte da lui l’azione del primo gol, quando rischia di fare prima una cribariata e poi, con un passaggio filtrante, fa partire marekiaro. comunque, a me non ispira fiducia. VOTO 7
    ARONICA: gioca solo con i gomiti. Una volta durante la partita gli viene richiesto di giocare con i piedi, e i risultati sono pessimi (vedi azione in area del cesena). VOTO 5
    MAGGIO: il motore parte al primo colpo, appena vede che marekiaro ha la palla nei piedi. Gas a tavoletta, marmitta ad espansione e in men che non si dica arriva nel punto preciso in modo da servire una palla d’oro a ET. Che sia tornato???? VOTO 8
    GARGANO: ribadirò sempre che senza di lui il centrocampo del napoli (noto con piacere che anche lapo inizia a seguire i miei consigli) è lento. SEnza di lui la manovra ne risente.l Sbaglia tanti passaggi, ma confermo che si tratta, nella maggior parte ddei casi, di passaggi che se riuscissero darebbero una svolta all’azione. VOTO 6,5
    YEBDA: come direbbe il compianto Mosca, “COME GIOCA YEBDA”. maestoso a centrocampo, fa sempre il passaggio giusto ovvio, non più lungo di un metro…). si sarà guadagnato il posto da titolare? VOTO 7,5
    ZUNIGA: la migliore partita dell’anno per cientfint. Credo che anche quando va a pisciare in bagno faccia una finta, ma va bene cosi. VOTO 7
    HAMSIK: il passaggio a maggio nell’azione del primo gol è scritto nella pagina 42 del “Catapo Tomo I: Il gioco del calcio: La ripartenza”. è uno spot per i ragazzini che vogliono diventare centrocampisti. Sempre presente nelle azioni clou. VOTO 7,5
    LAVEZZI: in penombra questa volta. pare stia conservando le energie per esplodere all’olimpico. A lui quel campo piace tanto. VOTO 6
    CATANI: inizia ad intestardirsi, a volte, con qualche dribbling. MA fin quando segna un gol a partita va bene . VOTO 7,5
    MASCARA: l’ovazione del San Paolo è degna dei giocatori dai piedi buoni. e lui lo è. mi sembra un ottimo acquisto che può tornare utilissimo. VOTO 7,5
    SOSA: si trova al posto giusto nel momento giusto. Dopo questa partita, per quanto mi riguarda il posto giusto può essere a Chievo, Catania, lecce, cesena….ha ampia possibilità di scelta.

    IN SETTIMANA ARRIVERA’ L’ALTRA TANTO RICHIESTA RUBRICA: IL METEO DEL CATAPO è IN ELABORAZIONE

  4. 4
    taca Says:

    no ero a casa mia mio caro catapo milanese…lo so che per te è chiedere tanto ma dai credo che con un pò d’applicazione riuscirai anche a sbagliare la formazione avversaria…anche LAPO è migliorato grazie a me!!!

  5. 5
    catapo Says:

    basta con questi giochetti da fantacalcio. O facciamo il fantapeterpan, o non mi presto più a questi giochini inutili. Io, sinceramente, non li conosco neanche i giocatori delle altre squadre. Mi interesso solo al Napoli, io……

  6. 6
    dgiuffre Says:

    Giochetti da fantacalcio? Questo aspettavo!!! L’intenditore, l’esperto TACA insomma, è una pippa anche in questo!!! Nell’ultima finestra di mercato ha comprato Pato e Caracciolo che domenica hanno centrato il bersaglio ma “chiaramente” non li ha schierati nell’undici titolare. Ma la “chicca” è un’altra: ad inizio campionato il primo acquisto è stato il principito Sosa, effettivamente, aveva una quotazione bassa e di conseguenza valeva la pena scommettere su di lui supportato in oltre dal fatto di avere nella rosa anche Hamsik. La “scommessa” Sosa quindi è stato messo in formazione dalla prima giornata sperando in un suo ingresso in campo e un guizzo che per 5/6 mesi abbiamo atteso invano… Sabato mattina alla compilazione del modulo ha totalmente dimenticato il suo pupillo estromettendolo anche dalla panchina; tutto ciò lo racconto perchè tra le righe il TACA, l’esperto, lo ha semplicemente celato nel suo commento del post partita quando dice testualmente: “…del principito (io lo so perchè ha segnato ma non ve lo dico)…”

  7. 7
    catapo Says:

    e dopo questa, credo che potrai finire di parlare. Dopo i ricordi di bolgona napoli avevamo pensato che si trattasse di un piccolo errore, ci siamo passati sopra. Ma adesso è troppo. Per favore, Lapo, dagli la possibilità di commentare gli altri articoli, ma non il calcio.
    Grazie Diego

  8. 8
    lapo2001 Says:

    Caro Taca, andiamo sul sicuro. Il giorno in cui riuscirai ad azzeccare gli 11 che scenderanno in campo del Napoli, faremo questo nuovo giochino.
    Ne parliamo a Natale…

  9. 9
    taca Says:

    ma Natale è già passato!!!
    giuffrè mia nonna diceva sempre…” Ia sempr’ fà bene per ricevere male”…meditate gente meditate!!

  10. 10
    dgiuffre Says:

    Contro la Roma in Formazione Tipo:
    DeSanctis CampagnaroCannavaroAronica MaggioPazienzaGarganoDossena LavezziCavaniHamsik

  11. 11
    TACA Says:

    @Catapo: lo sapevo che tu “solo napolista” sei ed allora secondo me dovresti scrivere solo sul quel sito tanto caro al ns lapo…
    @lapo…a fine campionato ti svelrò un segreto ma per adesso credo che tu sei arrivato al massimo a 9…ma le risate ce le faremo se scriverai davvero la formazione avversaria…ti ricordo che Guivarach ha appeso le scarpette al chiodo…
    @giuffr’…anche tu che ti professi conoscitore del calcio che va dalla Serie A alla liga fino ad arrivare ai campionati minori dove il catapo milanese faceva faville troverai grosse difficoltà ad indovinare la squadra avversaria visto i risultati molto deludenti che stai avendo nei 5 fantacalcio a cui partecipi…!
    Ed ecco invece la formazione anti chievo:
    De Sanctis
    Campagnaro
    Cannavaro
    Ruiz
    Maggio
    Gargano
    Pazienza
    Dossena
    Lavezzi
    Hamsik
    Cavani

    Formazione Avversaria ( che comunico prima della decisione del guidice sul caso Mexes..):
    Julio Sergio
    Casetti
    Loria
    Juan
    Riise
    De Rossi
    Simplicio
    Perrotta
    Menez
    Totti
    Vucinic
    Totti
    Vucinic

  12. 12
    dgiuffre Says:

    @TACA
    Quindi secondo te la Roma giocherà con 13 uomini… bene, bene allora vinciamo a tavolino!!!

    DeSanctis CampagnaroCannavaroAronica MaggioPazienzaGarganoDossena LavezziCavaniHamsik

    JSergio RosiJuanCassettiRiise TaddeiDeRossiSimplicioPerrotta TottiVucinic

  13. 13
    lapo2001 Says:

    De Sanctis Campagnaro Cannavaro Aronica Maggio Pazienza Gargano Dossena Hamsik Lavezzi Cavani

    Caro Taca, ora che ti sei cosparso di benzina, non potrai lamentarti dopo, quando ti sarai ustionato.
    Dopo le innumerevoli figuracce collezionate in questi mesi, riuscendo a non azzeccare mai la formazione del Napoli(che tra l’altro gioca quasi sempre con gli stessi), vorresti salvare capre e cavoli con la sfera magica e indovinare la formazione di un’altra squadra? Mi sa invece che alla solita figura barbina ne aggiungerai un’altra. Ma chi te l’ha fatto fare? Io intanto preparo una pomatina all’Aloe.

  14. 14
    catapo Says:

    pirata de sanctis
    hugo boss cannavaro
    totò aronica
    speedy maggio
    el mota gargano
    michelino pacienza
    sto a per dossena
    marekiaro hamsik
    pochone lavezzi
    et cavani

  15. 15
    catapo Says:

    comunque, io già mal digerisco questo giochino della formazione del napoli, figuriamoci se posso abbassarmi a dare le formazioni delle altre squadre. Voi, intanto, continuate a giocare al fantacalcio, io tifo e mi interesso solo della mia squadra

  16. 16
    catapo Says:

    e dopo stasera, occhio al “meteo del catapo”…..

  17. 17
    lapo Says:

    @lapo..scrivi scrivi ma la formazione avversaria non l’hai scritta…lo so che eccetto Totti e De Rossi non conosci nessuno ma sicuramente ricorderai Pruzzo o Prohaska…solo che siamo nel 2011 amico mio e dovresti aggiornarti un pò!!

  18. 18
    lapo2001 Says:

    Taca, va bene che il complesso verso di me aumenta giornata dopo giornata, ma firmarti addirittura col mio nome mi sembra eccessivo. La formazione della Roma la lascio a te, fantacalcista. Come già detto dal Bernacca milanese, m’interesso solo del mio Napoli.
    Brucia Roma, brucia Roma…

  19. 19
    catapo Says:

    e le romane…..pu…pu….pu….e i loro figli, conigli conigli conigli!!!!!!!!!!!!!!!!
    BRUCEREMO LA CAPITALE!

Leave a Reply

Archivi