Warning: Creating default object from empty value in /home/mhd-01/www.salviamopeterpan.com/htdocs/wp-content/plugins/paged-comments/paged-comments.php on line 31
Ti fermo il Palermo | Salviamo Peter Pan

Ti fermo il Palermo

Posted by lapo2001 on mar 31st, 2008

Era più o meno il 45° del secondo tempo quando un membro della banda (Ndré, orfano delle famose cuffiette portafortuna) ha espresso per la dodicesima volta la sua volontà di andare via dallo stadio anticipatamente perchè secondo il suo punto di vista, la partita sarebbe stata già decisa dalle parti in settimana dietro una scrivania. La solita “pastetta” che avrebbe dovuto regalare un punto ciascuno e uno scialbissimo 0 a 0 a noi tifosi delusi. Anche perchè il Napoli nelle battute finali per tante partite di questo campionato ha sempre dimostrato di non esserci e di non crederci. Il motivo di tale pensiero è a noi ignoto: calcioscommesse? promesse di scambi di calciatori a fino anno? oppure perchè De laurentiis necessita di vendere i suoi film in Sicilia? il ritorno dello spettro di Moggi?Tantissime ipotesi… E invece, Marek Hamsik ha scompaginato tutti i piani dei dirigenti, facendo saltare i precedenti accordi. Lo multerei! …Marek Hamsik ha fatto esplodere il San Paolo con un colpo di testa all’incrocio dei pali a conclusione di una bella azione corale, partita sempre da un lancio lungo (e pedalare) per la criniera di dubbio gusto del Pampone…Gooool! Così ti fermo il Palermo…. A più di uno è venuta voglia di lasciare Ndrè a Napoli.

Per 90 minuti si è visto ben poco. Le squadre molto rimaneggiate si sono affrontate mettendo in campo più grinta che tecnica. L’imprecisione nei passaggi è stato l’elemento principale di quasi tutta la partita a parte sporadiche sortite per lo più di Lavezzi e di Simplicio. 90 minuti brutti…Spesso è partita qualche disapprovazione, rarissimamente qualche sussulto. Ho cercato anche di pensare ai lati positivi di tale evento, visto che il Napoli in notturna ha collezionato 6 vittorie consecutive a Fuorigrotta: finalmente tornerò a casa con la voce intatta…E invece…è basato quel piccolo minuto finale per rendermi ancora e felicemente muto!Meno male che Hamsik non sapeva della combine!

Oramai siamo salvi, ma una domanda nasce spontanea: chi sarà il prossimo allenatore? Ancora reja?il buon Eddy…ma chi?dgiuffrè, ma chi?

E poi, riproponiamo ancora una volta la macchina A3(antonio, alberto, andrea)…porta bene.

Share and Enjoy:
  • Digg
  • del.icio.us
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • LinkedIn
  • MySpace

8 Responses to “Ti fermo il Palermo”

  1. 1
    catapo Says:

    emozioni….che darei per starmene nascosto nel cofano dell’A3…..ed ascoltare le dubbie teorie si albertone e, a questo punto, di ndrè…..
    il famoso dolce siciliano questa volta è stato parecchio indigesto per gli amici palermitani!

  2. 2
    dgiuffre Says:

    Continua l’effetto notte…
    Ancora una volta il Napoli, in campo sotto i riflettori del S.Paolo, è riuscito ad acciuffare una vittoria che sembrava sfumare. Con questi 3 punti si può dire che la salvezza ormai è raggiunta. La partita, abbastanza brutta, ci ha comunque regalato delle certezze: 1) il “Pocho”, che è lunico che accende la lampadina e crea qualcosa di importante, 2) Hamsik, che nonostante la giovane età e la prestazione poco esaltante è riuscito ad essere ancora decisivo, 3) la cretinaggine dei tifosi napoletani, da quelli che dalla curva hanno lanciato i soliti fumogeni a quelli che, basta un minuto per cambiare idea sull’allenatore.
    Sono anni che, nel male e nel bene, stiamo sotto pressione fino all’ultima partita facendo tabelle, calcoli e previsioni. Spero che questa virtuale salvezza possa ridarci il piacere di andare allo stadio senza ansia. Spero che il battibecco di ieri sera sia stato l’ultimo… (per quest’anno s’intende) e che all’interno dell’A3 possa regnare sempre l’armonia, adesso e negli anni futuri!

  3. 3
    fran74 Says:

    e a sette minuti dalla fine disse: “ABBE’ AVVIAMMC A MACHIN” e lui rispose: “MO MIE RUTT (bip) ASSETT LLOC”
    forza A3

  4. 4
    gabry Says:

    che atmosfera strana!!!l’ho detto dal primo minuto ad andrea…poi quando ho visto che nn aveva portato con se le sue cuffiette ho detto “stasera la vedo dura”fortunatamente ci ha pensato marek…mi sento di dirgli grazie x due motivi…1)hai riempito il cuore di gioia a tutti i napoletani….2)hai calmato anto…hai placato il suo stato d’animo un pò “aggressivo”nei confronti di tutti (soprattutto di alberto)…..a causa anche dei teppisti sella curva B….anto tvb nun ce pensà!!!!

  5. 5
    catapo Says:

    gabry, ma dico io, almeno ti sei resa conto delle persone che frequenti????????
    ovviamente scherzo, e tu puoi saperlo!

  6. 6
    geppetto45 Says:

    M S C ” ORCHESTRA ”
    TRAVERSATA TUNISI-PALMA DE MAJORCA ;PROGRAMMA DELLA SERA “SERATA DI GALA”
    Ma è la sera in cui si gioca PALERMO-NAPOLI, quale scusa trovare per rimanere in cabina a godere lo spettacolo?
    Niente da fare Ercagno stira la divisa,bisogna sacrificarsi…
    All’improvviso, un lieve malore della Geppetta ( non si sà fino a che punto veritiero o di comodo per non far dispiacere Ercagno,)stravolge i piani della SERATA di GALA……… ANNULLATA.
    In fretta e furia si appronta la cena in cabina a base di vari tipi di Canapè e Antipasti misti;Ospite d’onore ,un nostro carissimo e comune amico fraterno nonchè PALERMITATO e ordinate, in virtù dei suoi poteri, delle cibarie.
    Pochi minuti prima della Partita arrivano Camerieri di diverse razze e colori con Vassoi pieni di ogni ben di Dio e capaci di saziare 10 LAPO messi insieme, stranamente non c’è frutta, dimenticanza.. penso.
    Tutti seduti comodamente sul Sofà ( si trattava di Suite non di un comune cabina per cui…)
    ci apprestiamo ,tra vari beveraggi e incurgitazioni,a vederci questa tanta attesa partita.
    Il Napoli segna,Ercagno liscia la pelota del nostro comune amico,che stranamente non reagisce, ma sembra che voglia dire tempo a tempo..
    Infatti, il Palermo ci mette sotto di 2 reti ed arriva la frutta. FICHI d’INDIA CON TUTTA LA BUCCIA e il nostro amico ci lascia la buona notte e un MANGIATELI CON TUTTE LE SPINE…
    Casa mia
    Domenica sera, seduto sulla poltrona con un pensiero a Voi che stavate al San PAOLO,visto che nessuno si degna di dire “ma per caso vorresti venire pure tu ?”, e dopo una barruffa di lieve endità con la Geppetta che pretendeva il grande schermo prer CAPRI,mi alterno per 93minuti tra sobbalzi e accasciamenti..
    decido di infilarmi la pantofola destra per incominciare a rimettere tutto in ordine,cosa che sono obbligato a fare solo io ,vero Fran74?, la pantofola vola al soffitto e l’urlo fà sommergere la Geppetta dal mare di Capri,
    Grande,grandissimamete Grande IL NAPOLI SEGNA
    mi impappino io e le pantofole,la poltrona,il Plaid di Fran74 e sbatto contro la Geppetta che era venuta a vedere se era Infarto o no!!!!!
    Ma dovevo servire il dolce al nostro amico Palermitano
    UN BABBA’ CON LA CREMA;
    Francuzzo io i fichi d’india li ho digeriti,
    a te è rimasta un pò di crema sulla punta del naso…….
    Ercagno, pensaci tu

  7. 7
    lapo2001 Says:

    Noto che il mito della A3 si sta allargando a macchia d’olio…addirittura nel cofano?!?!Mettiamo qualche cimice!
    Geppetto, la tua storia mi ha fatto schittare dal ridere,pensavo alle tue pantofole volanti e alle onde anomale del mare di capri su geppetta, e poi mi chiedevo, se invece del babà ercagno avesse offerto a francuzzo un cannolo siciliano?!?!Ma solo per una questione culinaria…

  8. 8
    gabry Says:

    checco manchi solo tu la domenica e la banda di scalmanati è al completo….xò ci manki tanto tanto…un bacio forte forte!!!!!!!!!

Leave a Reply

Archivi