Warning: Creating default object from empty value in /home/mhd-01/www.salviamopeterpan.com/htdocs/wp-content/plugins/paged-comments/paged-comments.php on line 31
Calcio d’estate | Salviamo Peter Pan

Calcio d’estate

Posted by lapo2001 on ago 1st, 2011

Uploaded with ImageShack.us

Fare una valutazione della squadra dopo due amichevoli contro squadre di categoria inferiore non è realistico e sarebbe da folli ma, avendole guardate in televisione, voglio esprimere quali siano state le mere sensazioni allo stato embrionale, soprattutto riguardo i nuovi arrivati, attendendo impazienti il ritorno dei sudamericani.

Inler: mi ha emozionato. Un centrocampista che finalmente prova a fare passaggi verticali per i compagni avanzati è roba che non vedevo da anni. E poi ha il cambio del gioco nel sangue. I suoi lanci sono quasi sempre perfetti. Con un giocatore così, non oso immaginare Maggio e soprattutto Lavezzi in contropiede cosa combineranno. e forse, finalmente, vedremo qualche tiro da fuori area che sia un tiro. Mazzarri l’ha voluto e probabilmente si è già capito il motivo.
Dzemaili: muscoli e centimetri al servizio della squadra, con un discreto piede. Nelle caratteristiche ha sostituito Yebda. Come l’algerino non ha un grande dinamismo, ma la sua presenza è fondamentale quando c’è da battagliare, non disdegnando anch’egli il lancio lungo. Fondamentale nel gioco di Mazzarri, vista la quantità di palloni che fa toccare agli esterni. Lo svizzero lo ricordo più due anni fa a Torino, con cui disputò un buon campionato in una squadra completamente allo sbando che l’anno scorso. Col Parma non è riuscito a distinguersi particolarmente. Sarà l’anno buono.
Donadel: l’ex fiorentino ha invece sostituito Pazienza. A differenza di Michelino, Donadel ha esperienza internazionale, ha sicuramente piedi meno impacciati e cosa importante ha un ottimo tiro da lontano. Sulla carta è nettamente più forte, ma l’anno scorso Pazienza gli è stato superiore. Donadel è uno che sgobba, di sicuro affidamento e tatticamente molto disciplinato. Seguendo il pensiero del mister, secondo me, lo vedremo molto spesso in campo.
Fernandez: è la vera sorpresa del ritiro. E’un classe 89, ma si muove come fosse un veterano. Buona tecnica di base e fisico possente. In principio doveva giocare centrale come vice Cannavaro, ma si è spostato con disinvoltura adattandosi a destra, colmando forse un buco, nel caso Grava e Campagnaro non fossero al top. Da testare contro giocatori di categoria e soprattutto veloci. L’anno scorso i peperini tipo Zarate e Sanchez hanno palesato un nostro punto debole e non vorrei che Federico il gigante dilati questo problema visto il fisico. Mi fido.
Britos: quando ha giocato nelle due amichevoli non è stato quasi mai impegnato dagli avversari. Nel Bologna, l’anno scorso, non brillò particolarmente, andando spesso in bambola, e in realtà in una difesa a tre non ha mai giocato. Ma, nonostante ciò, l’uruguaiano è stato voluto a tutti i costi da Mazzarri. Tant’è vero che Ruiz non è mai stato tanto considerato dal mister. Dalla sua, c’è da dire che di testa è stato il migliore difensore la scorsa stagione e sui calci d’angolo e le punizioni a favore la sua presenza in area si fa sempre sentire, magari andando a rete. Ha un ottimo piede sinistro, ideale per la costruzione del gioco quando i centrocampisti sono molto pressati, e un perfetto lancio lungo. Anche qui mi fido dell’opera di Mazzarri che lo farà crescere. Prevedo un inizio difficile (con annesse piogge di critiche) e una reazione da campione;)
Santana: di tutti i nuovi è quello che mi ha impressionato di meno. Ma credo sia dovuto al duro allenamento, visto che si è presentato al ritiro in sovrappeso. Santana è ciò che mancava in panchina. Sostituirà di fatto Sosa. Può giocare sull’esterno offensivo sia a sinistra che a destra e se riuscirà a rimettersi presto in forma, vedremo finalmente qualche bel cross e qualche calcio d’angolo o tiro da fermo come dio comanda. Entrerà spesso con Lucarelli. Ha esperienza internazionale e se caso mai Lavezzi dovesse sputare in faccia a Del Piero, la settimana successiva non ci sarà Sosa o Mascara a sostituirlo, ma Santana!
Rosati: ex Lecce, in cui l’anno scorso ben figurò. E’molto alto, ma deve crescere in sicurezza.
Colombo: ex Triestina, classe ‘75. Di lui non so niente:)
Dezi: in realtà non è un nuovo, il giovane è stato acquistato l’anno scorso dal Giulianova, ma mi ha impressionato e scommetto su di lui. E’un classe 92, ha giocato nella primavera, per poi aggregarsi alla squadra per questo ritiro. Mi sembra un pò gracilino e quel fisichetto di 19 anni ha sopportato più che bene le ripetute e i carichi pesanti. Inoltre, l’ho visto mobile e scattante e cosa più importante(cosa che dumitru non aveva)muoversi con intelligenza. Cioè, sapere dove andare per ricevere la palla. Buona tecnica di base. Dietro a maestro Marek può solo crescere.

Maggio: è già pronto. Potrebbe giocare già domani la prima di campionato.

Secondo me, la squadra nel complesso è molte volte più forte dell’anno scorso. Gli acquisti sono stati mirati e in un certo modo, già pronti all’uso. Partiremo forte e punteremo ad una Champions che ci dia visibilità. C’è chi invoca campioni, ma i campioni già ce li abbiamo. Spero che Gargano resti e se dovessi spendere dei soldi, li punterei su un terzino sinistro che dia il cambio a Dossena, che spesso di spompa. La punta non è fondamentale, ma credo che alla fine arriverà, perchè Matavz fu scartato e Lucarelli non può fare il miracolo di ringiovanire. Comunque grande Cristiano. I napoletani già amano il suo cuore.
Se dovessi cedere qualcuno opterei su Mascara ed Aronica, ma credo che almeno quest’ultimo resti. Mazzarri ha bisogno dei suoi uomini nello spogliatoio nel caso ci fossero teatrini, e ora che non può più fare affidamento su Gargano…

Auguri al Napoli per i suoi 85 anni.
La 10 non si tocca.
Forza Napoli Sempre

Share and Enjoy:
  • Digg
  • del.icio.us
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • LinkedIn
  • MySpace

3 Responses to “Calcio d’estate”

  1. 1
    dgiuffre Says:

    Caro Lapo come vedi nessuno si è pronunciato! In effetti sarebbe giusto aspettare la chiusura del mercato per dare un giudizio sulla campagna acquisti del Napoli. Sicuramente però si può fare una prima valutazione sui giocatori che sono approdati in maglia azzurra. Mi ricordo che l’anno scorso le critiche maggiori erano quelle che accusavano la scarsezza, numericamente e qualitativamente, della nostra panchina. In effetti si fanno presto i conti: Donadel soatituisce Blasi, Dzemaili-Yebda, Inler-Pazienza, Fernandez-Santacroce, Britos-Cribari e Santana-Sosa!! Tutti questi confronti sono a favore dei nuovi e quindi comunque un oggettivo miglioramento c’è stato però si potrebbe ancora intervenire per trovare un sostituto di Dossena (in sostanza rimpiazzare Vitale) e un’altra alternativa agli attaccanti. Io penso che arrivino… ma dobbiamo aspettare il 31 Agosto!

    Siete tutti quanti delle MERDE!!!

    ForzaNapoliSempre

  2. 2
    kontera Says:

    How to generate traffic to cookie stuff http://ow.ly/69GLq?e=96l53

  3. 3
    2015,上質 グッチ トートバッグ GUCCI グッチ 2WAYショルダーバッグBREE ブリー GG柄キャンバス ベージュ ナッツブラウン 336755 KH1BG 9783 2015,超美品 Says:

    限定セール,格安 TATAMI タタミ Sahara サンダル サハラ ダークブラウン(BM838011)/BIRKENSTOCK ビルケンシュトック SALE,新品

Leave a Reply

Archivi