Warning: Creating default object from empty value in /home/mhd-01/www.salviamopeterpan.com/htdocs/wp-content/plugins/paged-comments/paged-comments.php on line 31
Almeno Credo | Salviamo Peter Pan

Almeno Credo

Posted by lapo2001 on set 28th, 2007

Almeno credo – Ligabue

Apri il cassetto…Quando la tua idea è per gli altri la più stupida, blasfema, pazza, infantile, inutile. Quando sei rimasto praticamente da solo, magari lo “scemo del villaggio”…beh,é arrivato l’attimo in cui si misura la tua forza. O ci credi e te ne fotti o ti ritiri nel manicomio in cui ti vogliono buttare,ridendo, anche tu, di te stesso e della tua acclarata idiozia… Poi, nel momento in cui sei conscio che i tuoi sogni sono diventati irragiungibili, irrealizzabili(ti sei impegnato alla morte per non fare quel passo,magari bastava fare solo quello) tiri un sospiro di sollievo e apri la porta dei rimpianti. Vivere di rimpianti è la cosa più facile di questo mondo. Non devi mai guardare avanti, ma ammuffire saldato al palo del passato, lamentandoti di una vita che non ti gratifica, nell’attesa che quei sogni pericolosi alla tua mente sbiadiscano definitivamente,finalmente…Per avere poi, tutto il tempo per piangere per quel “non è mai stato”. Beh, ci dovevi pensare prima, invece di sorridere amaramente , mangiandoti le unghie., dovevi prendere anche tu il tuo bravo zainetto. E metterci dentro tutti i tuoi desideri. Il problema poi, ce lo poniamo quando appare davanti a noi chi veramente è riuscito a realizzare un proprio sogno. Non vogliamo vedere.”E’impossibile.Non può essere,ha imbrogliato,è solo fortuna”,diciamo con le mutande piene e i denti che battono…Sto parlando con te, con te che ridi sotto i baffi la mia stupidità, con te che ti volti indifferente nel tuo cinismo ma, soprattutto con te che appoggi una mano sulla mia spalla e con l’altra tieni saldo il coltello… Di voi ne ho le palle piene!… Chi c’è riuscito lo sa,all’inizio, è solo, triste e deriso(chist è pazz,dicevano). E oggi?Chi ride?Eh?…Se ti basta chiamami scemo,che io almeno credo…E sì, sò pazz!…… Apri il cassetto, apri gli occhi.

Mi farò vivo qui, di sicuro fino al 6. Poi,ci rivedremo verso il 15 di Novembre,quando torno…se torno. Ciao a tutti.E come dico sempre…in bocca al lapo!

Share and Enjoy:
  • Digg
  • del.icio.us
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • LinkedIn
  • MySpace

21 Responses to “Almeno Credo”

  1. 1
    Francesca Says:

    Sono convinta che la tua idea continuerà a camminare con te e ti accompagnerà nel tuo cammino…di vita.Sei un grande, complimenti!!! Buon viaggio e a presto!

  2. 2
    Francesca Says:

    Ho trovato questa citazione che dovresti leggere…un bacio!

    A ridere si rischia di apparire pazzi.
    A piangere si rischia di apparire sentimentali.
    A cercare gli altri si rischia di rimanere coinvolti.
    A esprimere i propri sentimenti si rischia di essere respinti.
    A esporre i propri sogni di fronte a tutti si rischia il ridicolo.
    Ad amare si rischia di non essere corrisposti.
    A continuare, pur con pronostici sfavorevoli, si rischia la sconfitta.

    Ma bisogna saper correre dei rischi perché il rischio più grande nella vita è non rischiare nulla. Quelli che non rischiano nulla non fanno nulla, non hanno nulla, non sono nulla. E’ possibile che evitino di soffrire, ma non possono imparare, sentire, cambiare, crescere od amare.
    Solo chi rischia è libero.

  3. 3
    Fulvio Says:

    Ciao Lapo… io l’ho sempre saputo che eri pazzo… :)

    PAZZOOOOOOOOOOOOOOO!!!!!!!!!!!!

    Ah, portati le mutande ok??

    Cià! :P

  4. 4
    giancarlo Says:

    E bravo Lapo te ne vai a Santiago e non sai come ti invidio(sana invidia s’intende, ormai ho preso la mania di puntualizzare),molto bello il tuo ultimo post, altrettanto bella la mail che hai ricevuto e pubblicato , sono argomenti che imporrebbero una lunga riflessione perchè le sfaccettature sono tante da rendere quasi impossibile una sintesi compiuta ed esauriente, el tuo ritorno possiamo provarci, ora goditi il cammino e per favore fammi una foto al turibolo gigante (incensiere) che si trova nella cattedrale. Ti saluto con un ” a cazz ‘e can!” e ci vediamo al ritorno.

  5. 5
    Agathli Says:

    Ciao Lapo..ho compreso bene?..Sei in partenza per Santiago de Compostela? So di nn essere trai i tuoi iscritti più produttivi ma devo farti due confessioni:la prima è che mi dispiace tantissimo ke tu vada via;la seconda è che sn contentissima che tu ci vada, detto senza neanche un pizzico di invidia perchè questa è sempre cattiva (psicoanaliticamente parlando), ma cn il cuore pieno di gioia per te anche se nn ci sn mai stata (ma nn è detto ke un giorno nn lo faccia se è questa la mia strada). Perciò ke dirti se nn augurarti coraggio perchè tu faccia un “Buon Combattimento” e affrontare e vincere i tuoi demoni interiori -queste sn grandi occasioni ke nn vanno sprecate- e naturalmente un buon Cammino.Ma soprattutto un buon ritorno. A presto

  6. 6
    giancarlo Says:

    Cara Agathli, lungi da me l’intenzione di far polemica, potresti usarmi la cortesia,se hai tempo, di spiegarmi l’invidia psicoanaliticamente parlando? Sono molto curioso, sana curiosità s’intende.Grazie

  7. 7
    Agathli Says:

    Ciao Giancarlo..scusami vedo ora che la mia frase poteva dar luogo ad equivoci ed in ogni caso nn è assolutamente riferita all’accenno della tua affettuosa ed amichevole “invidia”. Mi è venuto spontaneo dire a Lapo che sn contenta per lui senza invidia e..zac!..ecco che per deformazione “accademica” mi è scappato di puntualizzare un concetto che detto così suona strano. Per “psicoanaliticamente” mi riferivo agli studi della Klein. Nient’altro. Baci

  8. 8
    giancarlo Says:

    Ciao Agathli, il mio non era un accenno polemico, anzi, sono realmente curioso di leggere qualcosa sulla psicoanalisi, se puoi consigliarmi un libro( non troppo difficile)te ne sarei grato.Ti saluto e buona domenica.

  9. 9
    Agathli Says:

    Caro Giancarlo, sn contenta di nn aver fatto gaff… Allora, se sei proprio a digiuno della materia credo che “Introduzione alla psicoanalisi ” di Freud (quella di Bollati-Boringhieri è un’ottima ed economica edizione)possa andare più ke bene: è esposto in modo chiaro ma approfondito e pieno di riflessioni (vorrei dire..:l’ha scritto Freud!!). Poi subito dopo consiglierei il breve scritto sempre di Freud su “Il narcisismo” lo trovo illuminante. Se invece sei interessato a -l’ormai inflazionata per quanto la stiamo nominando!!- invidia, l’articolo della Klein “Note su alcuni meccanismi schizoidi”(1946) ne dà un cenno ma spiega bene il contesto. Qualcosa di più specifico sull’argomento scritto da lei, ora mi sfugge come riferimento.Provvederò se ti interessa. Baci

  10. 10
    giancarlo Says:

    Appena finita una riunione politica di 4 ore, il senso di inutilità si fa spazio violentemente ma già so che da domani sarà tutto uguale perchè è più forte di me, comunque senza annoiarti ulteriormente cara Agathli dove posso trovare i libri che mi hai consigliato in penisola?

  11. 11
    Agathli Says:

    In penisola?…Cmq li trovi in qualunque libreria universitaria.Se hai bisogno ancora nn aver problema a contattarmi!Baci

  12. 12
    giancarlo Says:

    Grazie Agathli, appena posso vado a comprarli e mi tuffo nel mondo della psicoanalisi sperando di non peggiorare…A proposito,se non sono troppo curioso, il tuo nick che significa? Baci.

  13. 13
    giancarlo Says:

    Agathli è la figlia di jung, sto studiando, baci e buona giornata.

  14. 14
    Agathli Says:

    Ciao Giancarlo,ma lo sai che vedo sl adesso di quest’ultimo tuo mess e quasi cn commozione ti dico che per la prima volta finalmente qualcuno capisce che significa il mio nick!!!!Che emozione!!Cmq sl giusto per dire, nn sn yunghiana ma assolutamente freudiana sl che la sua figlia più famosa è Anna..mi pareva troppo scontato come nome…bacissimi

  15. 15
    giancarlo Says:

    Basta cercare con un pò di curiosità e il gioco è fatto, per quanto riguarda la differenza tra le due correnti di psicoanalisi non ci sono arrivato ancora, cmq sono molto contento che ti rifatta viva. Baci

  16. 16
    Agathli Says:

    Buondì.In realtà nn manca giorno che nn visiti il sito..da quando Lapo è partito vedere le splendide foto del viaggio è stata una consolazione per gli occhi.E’ sl che ho litigato cn pc e tecnologia e persino in un sito chiaro come questo mi ci perdo..e nn vedo tutti i commenti in tempo..buona giornata a te Giancarlo e a tutti anche se piovosa

  17. 17
    giancarlo Says:

    Vabbè non si può essere esperti di cervelli elettronici e umani allo stesso tempo, da quel che deduco ti dedichi ai secondi, ma non so dirti se sono meglio dei primi.Piove ancora e buona serata.

  18. 18
    monella2 Says:

    ci sono cervelli umani che andrebbero svuotati e poi riempiti nuovamente!Buona giornata a tutti

  19. 19
    giancarlo Says:

    Mamma mia monella, ho letto tutti i tuoi commenti, sei un fiume in piena!

  20. 20
    monella2 Says:

    ciao giancarlo, sono felice che i miei commenti ti abbiano incuriosito,e non potevi usare esempio migliore per descrivermi. Noto con piacere che il tuo interesse per la psicoanalisi ha dato i suoi frutti.Baci baci

  21. 21
    monella2 Says:

    Dire “è fortuna” è solo un modo per scaricare la nostra incapacità a reagire…….. o “Almeno credo”!

Leave a Reply

Archivi