Warning: Creating default object from empty value in /home/mhd-01/www.salviamopeterpan.com/htdocs/wp-content/plugins/paged-comments/paged-comments.php on line 31
Hai un momento Dio? | Salviamo Peter Pan

Hai un momento Dio?

Posted by lapo2001 on ago 11th, 2009

Ligabue

C’è un pò d’ingorgo. La strada è vuota. Un immenso rittilineo lungo sino all’orizzonte apparentemente rilassante senza nemmeno la compagnia di una piccola ape o di un triciclo è la sola trasmissione che va in onda sul grande schermo della mia smart. Guardo nello specchietto retrovisore per cercare un diversivo e mi sembra di viaggiare nel deserto. Nessuna macchina, nessun camion, nemmeno in lontananza, nemmeno fermo al distributore. La strada e’ talmente spoglia che riesco a notare solo il sudicime del finestrino posteriore e la striscia bianca tratteggiata che mi insegue da svariati chilometri. L’unica compagnia è la voce del Liga che dalla radio continua a chiedere “perchè?”.
Perchè?
C’è un pò d’ingorgo. C’ho qualche grillo che proprio non vuole farsi controllare,schizza via destreggiandosi a fatica in mezzo agli altri e corre veloce come se nascondesse qualche segreto di vitale importanza e fosse inseguito da un accalppiapensieri furibondo. Un altro paio invece sono fermi in mezzo ad incrocio nonostante il semaforo sia verde da un secolo. Hanno creato un casino. Quelli dietro hanno iniziato a suonare all’impazzata e qualcun altro ha tentato di fare il furbo sorpassando la già disordinata fila ferma, provocando ancor più caos. Urla, smog, clacson, rabbia. Altri invece, hanno scelto strade alternative alla ricerca di luoghi più tranquilli e meno ingolfati, ma con risultati controproducenti. Mentre quelli più piccoli e leggeri sono volati via evaporando senza lasciare alcuna tracce di se. Uno grande quanto un autotreno ha poi tamponato quello della serenità e ora qui dentro s’è creato un intasamento che per me è ciclico. E in tutto questo ingarbugliato traffico di pensieri e striduli suoni riesco a malapena ad ascoltare una voce lontana, quella del Liga che continua col suo “perchè?”.

Perchè deludendomi profondamente sei sparita con il motore inzuppato di veleno e odio lasciando vuoto l’ennesimo posto nel mio garage?
Perchè ti ostini ad imbarcare benzina quando il serbatoio è già stracolmo ben oltre il limite?
Perchè cerchi il problema in quel carburatore nuovo di zecca, quando lo pneumatico è forato?
Perchè continui a cacciare fuori scatti di rabbia e fumo su chi del tuo guasto ha solo la sfortuna di condividere, rischiando un incidente?
Perchè parliamo come la tigra e ci comportiamo come la mini?
Perchè devo entrare in tunnel a me stranoti che mi mettono ansia?
Perchè esageriamo a sparlare di chi ha condiviso con noi gli ultimi anni di drive in?
Perchè ci fossilizziamo a parcheggiare sempre e solo negli stessi 2-3 autogrill?
Perchè continui a forzare un’andatura equilibrata?
Perchè vuoi tenere il mio volante e vuoi portarmi sulla tua strada?
Perchè nel grande box si decide imperterriti di riparare solo dopo che si è rotto tutto?
Perchè pensi di conoscere il mio meccanismo e non t’accorgi che questa certezza è un limite?
Perchè soffro terribilmete l’aria “condizionata”?
Perchè non riusciamo ad andare avanti?
Perchè non capisci che a volte devo necessariamente andare a piedi?
Perchè?
Perchè?
Perchè nessuno mi risponde?

Ah già, la strada è vuota…c’è un pò d’ingorgo.

Share and Enjoy:
  • Digg
  • del.icio.us
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • LinkedIn
  • MySpace

Leave a Reply

Archivi