Warning: Creating default object from empty value in /home/mhd-01/www.salviamopeterpan.com/htdocs/wp-content/plugins/paged-comments/paged-comments.php on line 31
Tutti vogliono viaggiare in prima | Salviamo Peter Pan

Tutti vogliono viaggiare in prima

Posted by lapo2001 on apr 24th, 2009

Vieni verso di me, mi sorridi, ti sorrido. Una pacca sulla spalla, annuisco soddisfatto spostando lievemente la testa verso il basso. Ci guardiamo e sempre in silenzio scruti nelle mie pupille. Beh, cosa vedi?
Sono occhi stanchi lo so, tutto va in fretta, ci si ferma poco e un pò di tempo in più s’appoggia sulle spalle. Non sono più venuto a trovarti là, sono la solita testa di cazzo. In questi giorni t’ho pensato più del solito, sarà che c’ho il periodo di squilibrio, sai di cosa parlo. Oggi poi, è capitato di vederti in quei giorni lì smanettando sul pc. Eravamo belli come quella giornata. Mica si può dimenticare. La voce è sempre la stessa, anche tu sei sempre uguale. Ma cosa ci mancava? Se ne parlò per ore. I miei sogni, i tuoi. I miei passi falsi, i tuoi. I nostri viaggi futuri, possibilmente non in prima classe, perchè a noi piace prendercela come viene, no?
Sempre oggi, una cara amica che vive un periodo triste, quello in cui ci si chiede tutto e ci si risponde il contrario di tutto, mi ha chiesto: ma perchè noi ci attacchiamo sempre alle cose e alle persone che sfuggono o che non ci vogliono più?
Beh, non ho saputo aiutarla. E’ una domanda che mi ha fatto balenare te nella testa. Come glielo spiegavo che quando hai qualcuno o qualcosa nella vita, quella automaticamente ne fa parte, senza “ma” o senza “se”, non esiste una condizione. Quando voglio prendere una cosa, la prendo e basta, mica mi chiedo che se non avessi le mani non potrei farlo. Quando voglio camminare, lo faccio senza minimamente pensare che senza gambe non ne avrei la possibiltà. Quando osservo, guardo le cose e non sto lì a dirmi che privo di occhi sarei impossibilitato.
Questo capita anche con le persone. Quando ci sono, te le godi, ridi e non puoi sapere che domani potrebbero non parlarti più e regalarti più il loro tempo. E’ un autodifesa pensare incosciamente che saranno sempre lì e che esiste l’immortalità. Poi, solo dopo con la loro mancanza tristemente ti accorgi e percepisci cosa realmente rappresentavano per te e ci diciamo ” ah, l’avessi saputo, avrei fatto, detto questo e quello, forse…”.
Io oggi il tuo sorriso e non solo ce l’ho stampato nel cervello…e che il tuo viaggio non finisce mai…
… e non chiedermi più niente, tanto lo sai come sto, lo sai sotto come va…
… non andare, mi giro e mi rigiro…
…e dammi un’altra pacca sulla spalla…
…ci vediamo, stavolta ti vengo a trovare io là…

Tutti vogliono viaggiare in prima

Quelli come me
Si svegliano alle tre
E dicono che i giorni sono corti
E poi quelli come me
Si svegliano a metà
Rimangono coi sogni mezzi aperti
Avrai ragione te
A fare come fai
A stare con chi vince
Cambiarti le camicie
Sta a vedere che
Sappiamo già com’è:
ci riposiamo solo dopo morti

tutti vogliono viaggiare in prima
l’hostess che c’ha tutto quel che vuoi
tutti quanti con il drink in mano
e sotto come va?
Fuori come va?

Quelli come me
Si va finché ce n’è
Ma e come non venisse mai il momento
Con quei progetti lì
E quei difetti lì
Che ci fanno stare più contenti
Avrai ragione te
A fare come fai
A startene da furbo
Nel mondo dei più furbi
Ma a sta vedere che
Sappiamo già com’è
Non ci teniamo a togliere il disturbo

Tutti vogliono viaggiare in prima
L’hostess che c’ha tutto quel che vuoi
Tutti quanti con il drink in mano
E sotto come va?
Fuori come va?

Tutti vogliono viaggiare in prima
E che il viaggio non finisca mai
Tutti con il posto finestrino
E sotto come va?
Fuori come va?
Fuori come va?
Fuori come va?

Siamo quelli che
Non si fanno mai pagare da bere
Perché siamo quelli che
È meglio se lo sai
Con quelli come te sono sempre pari

Tutti vogliono viaggiare in prima
Tutti quanti con il drink in mano
E sotto come va?
Fuori come va?

Ligabue

Share and Enjoy:
  • Digg
  • del.icio.us
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • LinkedIn
  • MySpace

One Response to “Tutti vogliono viaggiare in prima”

  1. 1
    Francesca Says:

    …poi me la spieghi questa??????????????????

Leave a Reply

Archivi